Cocquio Trevisago- Vandali al parco dei bimbi-Con durezza il sindaco Centrella

Da La Provincia

 

Dal Web

 

Gentile vandalo,
I cittadini del nostro paese hanno potuto notare nei giorni scorsi la tua opera espressiva pittorica al parco giochi. A prescindere dalla dubbia qualità artistica, il cui giudizio è comunque soggettivo, tutti noi siamo molto preoccupati dalla tua necessità di disegnare organi sessuali maschili. Come è noto, oh mio caro giovane imbecille, ormai da molto tempo i massimi esponenti di psicologia mondiale, per primo Sigmund Freud, hanno dimostrato che all’origine della necessità di alcuni soggetti di disegnare “genitali maschili” vi è la convinzione di avere un pene piccolo. Convinzione che nel tuo caso è sicuramente una realtà.
Ora, dato che ormai tutto il paese e soprattutto gli amici che erano con te la sera della tua bravata al parco giochi, sono a conoscenza delle tue gravi carenze di virilità, ti esortiamo a rivolgerti a chi ti possa seriamente aiutare sia in campo artistico che psichiatrico. Nel rammaricarmi per il fatto che utilizzi la creatività che Dio ti ha dato in maniera tanto stupida, auguro vivamente che al tuo prossimo gesto insulso e vandalico il tuo già piccolo organo sessuale maschile si accorci di un ulteriore centimetro.
Il tuo sindaco
Danilo Centrella

 

Articolo Varesenews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *